Una settimana

E’ passata una settimana dall’inizio delle Olimpiadi.

Ieri è arrivata una insperata medaglia D’ORO nello short track! Bravi ragazzi!!

Capitolo meteo: oggi su Torino si è addensata una fitta nebbia, e su alcuni campi di gara addirittura nevica: adesso sì che semprano proprio delle Olimpiadi Invernali!

Tifosi, cani accreditati e Rai

Riprendendo il mio post precedente .. Stamattina ho letto su La Repubblica che in occasione della partita di ritorno della coppa Uefa, la partita sarà trasmessa su Raitre! Alleluia!!

Con la sua mossa, ieri sera la Rai ci ha fatto perdere la bella prestazione degli azzurri nello short treck … dove il sogno continua, perchè l’Italia è arrivata oggi in finale: la medaglia peggiore sarà di argento!

Forza Azzurri!!!

Per continuare con la segnalazione di belle immagini delle Olimpiadi .. oggi è il turno dei tifosi sulle tribune delle gare olimpiche!

Piccolo chicca dei giochi : chi è questo "strano" personaggio con il pass al collo?

Non è niente di meno che il cane del velocista americano Daron Rahlves. Per seguire Rahlves e consorte in tutte le gare, persino il cane si è dovuto accreditare.

Il suo nome è Chevy, ed è è registrato con il cognome del suo padrone.

Oscurate le Olimpiadi

Stassera accendo la televisione per guardare le gare delle Olimpiadi, metto su RAI2, il canale "olimpico" e mi trovo davanti alla partita di coppa Uefa della Roma .. Con tre canali a disposizione (più il satellitare), possibile che non si sia trovato lo spazio per le dirette Olimpiche??

Intanto arriva una soddisfazione per l’Italia, ancora dallo slittino, dove la coppia italiana ha vinto la medaglia di bronzo..

A proposito di medaglie: il sito di Repubblica propone una carrellata dell’ormai famoso "morso della medaglia", che quasi tutti gli atleti fanno dopo aver ricevuto l’ambito premio.

A chi invece piacciono i caschi, propongo di dare un’occhiata alle immagini dei caschi più strani usati dagli atleti nelle olimpiadi.

During the Olimpic Games

Davvero .. in questi giorni Torino è proprio bella ..

E bello è anche girare per la città sentendo parlare tante lingue diverse, vedendo le code di turisti (sopratutto di giapponesi e cinesi) in Piazza Castello, pronti a farmi immortalare ai piedi della gigantesca di una statua (è una copia) della collezione del museo Egizio, vedendo tanti colori diversi tra loro..

Peccato solo che il tempo oggi ci abbia un po’ "abbandonato", lasciando spazio, dopo il sole che ha accompagnato i primi giorni di Olimpiadi, ad un grigio e triste cielo… La speranza è quella che già da domani il tempo possa tornare come quello dei giorni scorsi.

Le gare vanno avanti, dopo l’oro nello slittino per l’Italia non ci sono state altre grandi soddisfazioni..

Aspettiamo dei risultati, perchè fino a questo momento il medagliare azzurro è abbastanza povero ..

Forza Azzurri!!

Zoeggeler regala il primo oro all’Italia

Zoeggeler si conferma campione olimpico nello slittino, dopo l’oro vinto nelle precedenti Olimpiadi a Salt Lake City.

Arriva così per l’Italia la prima medaglia d’oro (sperando che non rimanga l’unica) a conclusione di una giornata che ha visto anche il terzo posto nello sci di fondo di Piller Cotter.

Avanti così, Azzurri!

Commenti sulla cerimonia d’apertura dei giochi

Adesso che è passata più di qualche ora, vi racconto qualcosa sulla maestosa cerimonia che ha aperto i XX Giochi Olimpici Invernali.

Azzeccatissima la scelta di fare cominciare la cerimonia a Yuri Chechi .. e anche i giochi di luci all’inizio sono stati molto belli.

Un po’ meno mi è piaciuto l’inno italiano cantato a mo’ Zecchino d’Oro .. Riguarderò le immagini (ho registrato tutta la cerimonia) ma la mia impressione in presa diretta è stata quella che la bimba cantasse in
playback ..

A proposito di musica .. molto bella la scelta di accompagnare la sfilata degli atleti (in rigoroso ordine alfabetico italiano) con musica anni ’70-’80 … Tra le tante, mentre entrava l’Iran di sottofondo c’era YMCA,
famosissima canzone dei Village People. L’Italia è stata accolta sulle note di Jovanotti!

Sempre riguardo alla parte musicale .. Pavarotti se lo potevano risparmiare (e avvisare nel momento in cui si apriva il sipario .. aveva una faccia ..) – parere personale -. Dell’inno dei giochi, con Baglioni nell’inedita veste di direttore d’orchestra, non si è capita una parola, a parte il finale Và.

Bellissima la sorpresa Ferrari, riuscita secondo me a metà, perchè Badoer voleva disegnare con le sgommate i cerchi olimpici .. ma non c’è riuscito .. E’ una mia interpretazione, può darsi che invece che non fosse previsto che un’esibizione di sgommate e piroette.

Ho trovato alquanto noiosa la parte del futurismo e del Rinascimento .. Ma anche qui è una considerazione molto personale ..

Quando invece è toccato a Dante .. e beh .. lì mi è venuta in mente la mia prof di italiano che va matta per il poeta fiorentino (e fa diventare matti noi che lo dobbiamo studiare .. ma questo è un altro discorso).

Sui gli ultimi tedofori .. beh .. abbiamo rovinato tutto con la soffiata del pomeriggio che annunciava il nome dell’ultimo tedoforo ..

Ultimo commento per la RAI .. telecronaca discreta .. ne ho sentite di peggiori … l’unica cosa che un po’ mi ha dato fastidio è stata la pubblicità semiocculta nei confronti dell’atelier che ha confezionato i vestiti per la serata.

Non tutti forse sanno che i fuochi d’artificio finali sono stati trasmessi dalla RAI in leggera differita perchè nel frattempo era stata mandata la pubblicità .. Italiani anche in questo??

Torino stamattina si è risvegliata allegra, con un bel cielo azzurro, e un bel sole e una temperatura non certo proibitiva .. La città è euforica!

Intanto è arrivata per l’Italia la prima medaglia!!

Forza Azzurri .. e buona continuazione di Olimpiadi!!

E’ lei!!

Come da mia richiesta, l’ultimo tedoforo sarà Stefania Belmondo!!

Sono stracontentissima per questa scelta, che premia una grandissima atleta (e poco centra, a parer mio l’essere piemontese).  Spero che Alberto Tomba non se la prenda tanto .. d’altronde .. erano almeno in quattro candidati (si è fatto un gran parlare di Tomba, ma anche una Deborah Compagnoni non avrebbe certo demeritato, tanto per dirne una! ) e solo uno l’avrebbe potuto fare!

Di Stefi Belmondo ricorderò sempre, credo fossero le scorse olimpiadi, quando riuscì a vincere contro ogni sorta di problema!

Grande Sfefi!!